Che cos’è la SEO ?

La SEO, o Search Engine Optimization, è l’acronimo con il quale si identifica l’insieme delle strategie da adottare per migliorare il posizionamento nei risultati naturali (o “organici”) dei motori di ricerca. Lo scopo è quello di ottenere visibilità e aumentare la qualità e la quantità del traffico verso il proprio sito web.

Ad oggi, la letteratura suddivide le tecniche utilizzate dalla SEO in due grandi macrocategorie: una più tecnica, l’altra più strategica.

1. L’approccio tecnico

L’approccio tecnico comprende la cosiddetta SEO on-page, che consiste nel manipolare il codice HTML e la struttura di un sito, ottimizzando alcuni elementi fondamentali quali il tag title, meta tag description, keywords, link, ecc. Fa parte di questo approccio anche la corretta stesura dei testi all’interno del sito, scritti seguendo alcuni accorgimenti volti ad aumentare la visibilità del sito stesso sulla base di specifiche parole chiave, rimuovendo, al tempo stesso, quei fattori che ostacolano l’indicizzazione dei motori di ricerca;

2. L’approccio strategico

E’ la cosiddetta SEO off-page, che comprende tutte le attività “a contorno”, esterne al sito ma strettamente collegato ad esso. La più nota e adottata tecnica di SEO off-page è la link building, ovvero la costruzione di backlink (referenze da altri siti autorevoli, verso il proprio) per migliorare il PageRank, ovvero il punteggio qualitativo che i motori di ricerca assegnano al vostro sito.

Quando un utente effettua una ricerca su Google, desidera che ricevere subito i risultati più rilevanti e utili al suo scopo. Da ciò ne deriva che una buona strategia SEO deve basarsi necessariamente su entrambi gli approcci descritti, badando sia alla stesura di contenuti esaustivi e pertinenti alle keyword con cui un’azienda vuole farsi trovare, che al link building (oggi svolto principalmente tramite consolidamento del brand e utilizzo massivo dei social).

Ma come funzionano i motori di ricerca ?

Nessuno lo sa con assoluta certezza. Ma quello che sappiamo, come operatori del settore, è sufficiente per ottenere un’indicizzazione più “favorevole”. La SEO si basa sul funzionamento di complessi algoritmi che determinano l’ordine dei risultati. Purtroppo, quando i criteri di funzionamento di un algoritmo diventano noti, i motori di ricerca li aggiornano, migliorandone alcuni aspetti per garantire maggiore efficienza, riducendo, a volte, l’efficacia delle strategie SEO svolte. Ecco perché la maggior parte delle attività SEO sono focalizzate nel continuo aggiornamento del sito e delle strategie da adottare. Tutto per rimanere al passo con i cambiamenti degli algoritmi adottato dai motori di ricerca.

Perché è importante investire nella SEO ?

La SEO con il tempo è molto cambiata ma è ben lontana dall’essere morta con buona pace di quanti sostengono il contrario. Considerato il volume crescente delle ricerche effettuate quotidianamente su Google, oggi è più che mai assicurare al proprio sito web una buona visibilità. Posizionarsi ai primi posti dei risultati di ricerca, significa avere un vantaggio sulla concorrenza e migliorare l’immagine della propria attività, che risulta più affidabile agli occhi degli utenti. Non avere in atto una buona strategia SEO, significa cedere terreno alla concorrenza.

Sito lento?
Vuoi migliorare il posizionamento nei risultati di ricerca di Google? Fai un’analisi della tua SEO Clicca qui per info

Condividi con i tuoi amici!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *